Vai menu di sezione

Servizio ristorazione

La struttura è dotata di una propria cucina interna.

La produzione dei pasti è gestita da una ditta esterna legata all'Ente con un contratto di appalto ed in ottemperanza ad un capitolato speciale nel quale sono stabilite regole di esecuzione del contratto, modalità e fini.

Il personale dell'Ente definisce i menù ciclici settimanali a rotazione su quattro stagioni, cercando di assicurare varietà e attenzione alle preferenze di gusto, alle abitudini e consuetudini culinarie trentine.

Il servizio di distribuzione dei pasti viene effettuata nella sala da pranzo al piano terra, nelle sale da pranzo dei singoli piani o nelle singole stanze al bisogno. Inoltre, per i Residenti con difficoltà di masticazione o di deglutizione, i cuochi preparano, su indicazione del personale infermieristico, piatti con alimenti tagliati, tritati o frullati.

La cucina è di supporto alle attività di animazione (feste di compleanni, feste in giardino, gite con pranzo al sacco, eccetera); prepara inoltre menù specifici in occasione di ricorrenze quali Natale, Capodanno e Pasqua.

L'A.P.S.P., in occasione del compleanno dell'Ospite, offre gratuitamente la possibilità a due famigliari di pranzare o cenare assieme al proprio congiunto.

 Inoltre, in occasione del Natale e della Pasqua l'A.P.S.P. organizza un pranzo speciale con i familiari che si prenotano (attività a pagamento).

Pagina pubblicata Lunedì, 09 Ottobre 2017 - Ultima modifica: Venerdì, 26 Gennaio 2018
torna all'inizio del contenuto